Pensieri alla rinfusa

Novembre #tbr

Buongiorno lettori!

Possiamo finalmente dare il ben arrivato a questo penultimo mese dell’anno. Sembra quasi impossibile che tra poco sia già, di nuovo, Natale.

Oltretutto, mi sembra sia passata quasi una vita dall’ultima volta che ho scritto la tbr del mese precedente. Comincia a farmi uno strano effetto questo tempo che passa!

Ma passiamo subito alle cose più serie, ovvero… che libri leggeremo durante questo mese così autunnale? Per Ranuncolo abbiamo deciso di leggere Gli accoppiati di Jennifer Miller e Jason Feifer, edito da Longanesi, di cui potrete leggere la recensione molto presto.

Per quanto riguarda, invece, le letture della Franci, questo mese si dedicherà a: La ragazza con la Leica di Helena Janeczek, edito Guanda, Il segreto di Isabel di Susan Meissner, edito tre60, e Come fermare il tempo di Matt Haig, edito da Edizioni e/o.

Martina, invece, leggerà: La memoria di Babel di Christelle Dabos, Edizioni e/o, Il predicatore di Camilla Lackberg, edito Marsilio, e, infine, Se questo è un uomo di Primo Levi, edito da Einaudi.

Continuate a seguire la nostra pagina Instagram, per restare sintonizzati su tutte le novità!

A presto!

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto Ottobre…!

Aaah… lo sentite anche voi questo profumo d’autunno? Qui non vediamo l’ora di poter affondare le mani in un bel sacchetto di caldarroste! Gnaam :3

Lasciando perdere la continua voglia di cibo, preferiamo ricordare che Ottobre è anche il mese in cui scade il GIVEAWAY!! Ebbene sì, venerdì 4 ottobre, mentre Appunti di Libri (su IG) spegne la sua prima candelina, termina la possibilità di partecipare al nostro primo Giveaway. Comunque vadano le cose, siamo molto contente e ringraziamo di vero cuore coloro che hanno deciso di partecipare! Appena ci sarà possibile vi comunicheremo esattamente quando avverrà l’estrazione.

Passiamo ora al reale motivo di questo articolo, il nostro solito articolo di inizio mese.

Cosa leggeremo questo mese? Per la serie Ranuncolo, questo mese abbiamo ben DUE libri: il primo, di cui potrete leggere la recensione subito a inizio mese, è Quel che so di lei di Monica Guerritore, edito Longanesi; mentre il secondo, che abbiamo scelto in occasione di Halloween, la cui recensione uscirà proprio il 31 ottobre, è Il sospetto di Fiona Barton, edito Einaudi.

Martina, invece, questo mese ha deciso di portarvi le seguenti recensioni: Una sera a Parigi di Nicolas Barreau, edito Feltrinelli; La ragazza nel parco di Alafair Burke, edito PIEMME; La musica segreta di Parigi di Anstey Harris, edito Sperling & Kupfer; e, infine, Se solo fosse vero di Marc Levy, un libro che è da tanto che attende di essere letto, edito Rizzoli. In pratica, ha scelto di dividersi un po’ fra thriller e Parigi!

Francesca, invece, ha scelto: Isola di neve di Valentina D’Urbano, edito Longanesi; M – Il figlio del secolo di Antonio Scurati, edito Bompiani; Il club del libro e della torta di buccia di patata di May Ann Shaffer & Annie Barrows, edito Astoria; e, dulcis in fundo, Il codice Rebecca di Ken Follet, edito Mondadori.

Buon mese di letture e non a tutti!

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto Settembre..!

Buongiorno lettori!

Insomma, siamo ormai giunti alla fine dell’estate. Vorremmo dire con dispiacere, ma tutto sommato questo caldo esagerato ci ha un po’ stufato, voi che dite?

Ma passiamo subito alle cose più importanti, anche perché questa volta abbiamo un sacco di cose da dirvi! Intanto, la tbr di questo mese.

Cosa leggerà Francesca? Inizierà il mese con Michele Bravi, vincitore della settima edizione di X Factor, con Nella vita degli altri, edito Mondadori; proseguirà con Ninfa dormiente di Ilaria Tuti, edito Longanesi; infine, leggerà Se ami qualcuno dillo dell’attore Marco Bonini, edito sempre Longanesi.

Cosa Leggerà Martina? Martina, invece, dedicherà il mese a terminare la lettura della saga di J.K. Rowling con Harry Potter e i Doni della Morte; sfoggerà l’acquisto londinese The Muse di Jessie Burton, edito Picador; ed infine leggerà Sperando che il mondo mi chiami di Mariafrancesca Venturo, edito Longanesi.

Cosa leggeranno insieme, Martina e Francesca? Vi scriveremo la recensione di Central Park di Guillaume Musso, edito Bompiani, non appena sarà possibile (visti gli impegni, non siamo ancora riuscite a scriverla). Per il mese di ottobre, invece, leggeranno Quel che so di lei di Monica Guerritore, edito Longanesi che è stato pubblicato di recente, esattamente il 29 agosto.

Vi chiediamo, poi, di continuare a seguirci su Instagram e vi invitiamo a partecipare al nostro primo GIVEAWAY, in occasione del primo compleanno della pagina!! Le regole le trovate tutte sul social, vi aspettiamo numerosi!

Altre novità, poi, riguardano sempre Instagram perché è arrivato il cambio feed, che pensiamo possa accompagnarci fino a Natale, e sono in arrivo anche delle piccole novità, tra cui una rubrica che ci vedrà protagoniste a mercoledì alternati, in cui daremo consigli di libri.

Mi raccomando, non mancate!

Marti e Fra

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto agosto! #tbr

Buongiorno lettori…!

Di nuovo insieme per raccontarvi cosa andremo a leggere durante questo ultimo mese estivo. Infatti, nonostante le vacanze imminenti, i nostri lavori di recensione non si fermano.

Lettura che abbiamo dedicato a Ranuncolo di agosto è stata Miti del Nord di Neil Gaiman, di cui potrete leggere le recensione molto presto. Mentre, per il mese di settembre, leggeremo Central Park di Guillaume Musso.

Francesca, invece, leggerà Fiori sopra l’inferno di Ilaria Tuti; 5mila watt di stelle di Minnie Darke; e, infine, Morgana, graphic novel di Simon Kansara e Stéphane Fert.

Martina, poi, leggerà Harry Potter e il Principe Mezzosangue di J.K. Rowling, ormai verso la fine della saga; La pioggia prima che cada di Jonathan Coe; e La principessa di ghiaccio di Camilla Lackberg.

Ci teniamo sempre a ricordarvi che per ragioni di distanza fra di noi, alcuni dei libri vengono fotografati su supporto digitale, ma sono in realtà letti su supporto cartaceo.

Inoltre, se siete interessati a farci leggere qualcosa di vostro, restiamo a disposizione.

Stay tuned!

Marti e Fra

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto luglio…!

Luglio si apre con una parola: caldo!

Eppure, nonostante le temperature roventi che ci fanno incollare vestiti e capelli alla pelle, noi andiamo avanti tutta con le nostre letture.

Al contrario del solito, in cui il mese si apre con una recensione di Ranuncolo, questa volta dobbiamo farlo slittare di un paio di giorni, dato che non riusciremo a sentirci fino a sabato mattina. Quindi, per leggere di On The Come Up di Angie Thomas, dovrete attendere ancora un pochino.

Leggeremo, però, insieme, per il Ranuncolo di agosto, il libro Miti del Nord di Neil Gaiman.

Francesca questo mese si dedicherà a libri completamente insoliti rispetto al suo genere. Leggerà, infatti, Happy hour di Mary Miller, edito da Edizioni Black Coffee; Le lettere smarrite di William Woolf di Hellen Cullen, edito da Editrice Nord; Lettere d’amore di Enrico VIII ad Anna Bolena di Nutrimenti Edizioni; e, infine, leggerà Mi facevi sentire dostoevskij di Valentina Fortichiari edito TEA.

Martina, invece, continuerà come al solito, inserendo (finalmente!) qualche giallo. Per luglio, leggerà La vita segreta degli scrittori di Guillaume Musso edito da La Nave di Teseo; Harry Potter e l’Ordine della Fenice di J.K. Rowling edito Salani; Un segreto nel cuore di Nicholas Sparks, pubblicato da Pickwick; e, per ultimo, Per lanciarsi dalle stelle di Chiara Parenti, edito da Garzanti.

Vi ricordiamo che per ragioni di distanza fra di noi, alcune delle foto che postiamo sui social sono prese su supporto digitale, ma la lettura avviene effettivamente su supporto cartaceo (come potete anche vedere dalle stories di Franci su IG). Inoltre, rinnoviamo l’invito a chiunque abbia piacere a inviarci qualcosa di suo da farci leggere, saremo liete di poterlo recensire.

A presto!

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto giugno, benvenuta estate!

Sembra ieri che eravamo tutti a festeggiare l’arrivo del nuovo anno. E, invece, zitti zitti, anche giugno è arrivato.

Dunque, dunque… cosa siamo in procinto di leggere per questo primo mese estivo?

Intanto, potrete finalmente leggere la nostra recensione a quattro mani per la serie Ranuncolo di Macchine mortali di Philip Reeve (se tutto va bene, esce venerdì. Se va male, chi lo sa…).

Martina, poi, leggerà uno degli ultimi arrivi in casa Newton Compton, ovvero Due cuori in affitto che porta la firma di Felicia Kingsley; subito dopo, proseguirà con la lettura di Harry Potter e questa volta tocca a Il Calice di Fuoco; infine, inizierà la saga de Il cavaliere d’inverno di Paullina Simons. Anche questo mese tutte donne!

Francesca, invece, leggerà Lena e la tempesta di Alessia Gazzola, edito Garzanti; Leggere Lolita a Teheran di Azar Nafisi; e, infine, L’ombra del commissario Sensi, di Susanna Raule, edito Salani. Tutte donne anche per lei!

Ultimo, ma non ultimo, non lo troverete nella foto della tbr perché il libro in questione esce proprio domani, quindi ci era impossibile fotografarlo, ma leggeremo insieme On the Come Up di Angie Thomas, la stessa autrice di The Hate U Give (recensione qui). La recensione per la serie Ranuncolo, uscirà la prima settimana di luglio.

Vi ricordiamo che per ragioni di distanza fra di noi, alcune delle foto che postiamo sui social sono prese su supporto digitale, ma la lettura avviene effettivamente su supporto cartaceo (come potete anche vedere dalle stories di Franci su IG). Inoltre, rinnoviamo l’invito a chiunque abbia piacere a inviarci qualcosa di suo da farci leggere, saremo liete di poterlo recensire.

A presto!

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto Maggio…!

Sappiamo bene che non è ancora effettivamente maggio, ma per necessità pubblichiamo oggi l’articolo con la tbr di questo mese.

Abbiamo effettuato qualche cambiamento in corso d’opera durante il mese di aprile, quindi ancora non uscirà la recensione a quattro mani di Macchine mortali perché abbiamo preferito dare la precedenza ad una nuova uscita che ci aveva molto colpite, ovvero Tu che mi capisci di Yuri Sterrore (tutti lo conosciamo come Gordon!). Se non ci sono altri cambiamenti, potrete leggere di Macchine mortali i primi di giugno.

Francesca, poi, porterà a termine la saga di Shadowhunters di Cassandra Clare con l’ultimo volume, ovvero Queen of Air and Darkness. In seguito, troverete anche le sue recensioni di Io resto qui di Marco Balzano, La Sirena e Mrs Hancock di Imogen Hermes Gowar e, infine, Il rumore dei tuoi passi di Valentina D’Urbano, che ha anche avuto il piacere di intervistare per il blog del Master che sta frequentando.

Martina, invece, leggerà Più forte di ogni addio, il nuovo libro di Enrico Galiano, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban di J.K. Rowling, Green di Kerstin Gier in conclusione della Trilogia delle Gemme e, per ultimo, Ricordati di guardare la luna di Nicholas Sparks, uno dei suoi autori preferiti.

Vi ricordiamo che per ragioni di distanza fra di noi, alcune delle foto che postiamo sui social sono prese su supporto digitale, ma la lettura avviene effettivamente su supporto cartaceo (come potete anche vedere dalle stories di Franci su IG). Inoltre, rinnoviamo l’invito a chiunque abbia piacere a inviarci qualcosa di suo da farci leggere, saremo liete di poterlo recensire.

A presto!

Pensieri alla rinfusa

Benvenuto Aprile…!

(Al nostro relatore di tesi di triennale potrebbe venire un colpo se leggesse quel “Aprile” con la A maiuscola, ma ci piaceva così nel titolo, quindi…) 🙂

Forse, con un po’ di fortuna e con qualche problema in meno di connessione internet, riusciamo finalmente a pubblicare questo primo articolo di aprile, tbr inclusa.

Insomma, aprile è arrivato e con lui arriva anche la Pasqua. Per questa ragione abbiamo deciso di cambiare anche il feed della pagina Instagram e renderlo più vicino al tema. Partiamo subito facendo un piccolo punto della situazione per quanto riguarda le letture che abbiamo fatto nel mese di marzo.

La lettura in comune del mese di marzo è stata L’isola dell’abbandono di Chiara Gamberale, di cui presto (sempre connessione permettendo!) leggerete una recensione a quattro mani.

Il mese di Francesca, invece, è stato caratterizzato da: Perduti nei quartieri spagnoli di Heddi Goodrich, di cui potete leggere la recensione quiLady Midnight di Cassandra Clare, primo volume dell’ultima trilogia pubblicata della serie Shadowhunters, in lingua originale, di cui potete trovare la recensione qui; infine, Mai all’altezza di Veronica Pivetti (qui per la recensione).

Martina, invece, a marzo ha letto solo fantasy e in particolare: Fidanzati dell’inverno di Christelle Dabos, di cui potete leggere qui la recensione; Harry Potter e la pietra filosofale di J.K. Rowling e potete leggere qui la recensione; infine, ha iniziato la Trilogia delle Gemme di Kerstin Gier, con il primo volume, Red, di cui trovate qui la recensione.

Quali saranno le letture di aprile?

La lettura in comune sarà Macchine mortali di Philip Reeve, per cui leggerete la recensione il prossimo mese.

Martina proseguirà con la sua totale (almeno per il momento) immersione nel fantasy leggendo: Gli scomparsi di Chiardiluna di Christelle Dabos, secondo volume della saga L’Attraversaspecchi; Harry Potter e la camera dei segreti di J.K. Rowling; e Blue di Kerstin Gier, secondo volume della Trilogia delle Gemme.

Francesca, invece, leggerà il secondo volume di Shadowhunters, sempre in lingua originale, Lord of Shadows di Cassandra ClareIl libraio di Selinunte di Roberto Vecchioni; e Un uso qualunque di te di Sara Rattaro.

Come sempre, ricordiamo a chiunque abbia voglia o piacere di farci leggere il proprio scritto di non esitare a contattarci, saremo molto liete di poter esprimere il nostro parere.

Stay tuned!

Pensieri alla rinfusa

BENVENUTO MARZO…!

Grandi cambiamenti in questo mese in casa Appunti di libri. Ebbene sì, perché a partire da questo marzo, il blog si amplierà: cambia leggermente il nome e insieme a me, Martina, si unisce anche Francesca! Fino a poco tempo fa, leggevate di lei soltanto nelle recensioni di Ranuncolo, mentre da adesso avrà un piccolo spazio tutto suo, con libri tutti suoi da recensire.

I cambiamenti sono ancora in corso, infatti stiamo pensando e progettando diverse soluzioni per cercare di ampliare questo nostro progetto e di plasmarlo il più possibile a nostra immagine e somiglianza. Come sempre, per ogni articolo sul blog, creeremo un post anche su Instagram e, a tal proposito, ci tengo a precisare che per ragioni logistiche  (abitiamo a circa 150 chilometri di distanza l’una dall’altra) le foto delle letture di Francesca saranno tutte, o per la maggior parte, in formato digitale, riprese su cellulare o tablet, in quanto la fotografa delle due sono io!

Passiamo, ora, alle cose più importanti: le nostre tbr.

Cosa leggerà Martina? Per il mese di marzo ho deciso di leggere Fidanzati dell’inverno di Christelle Dabos; Harry Potter e la pietra filosofale per proseguire il percorso ormai iniziato dall’inizio dell’anno. Infine, ho intenzione di iniziare la trilogia delle Gemme di Kerstin Gier, perché è davvero troppo tempo che aspetta di essere letto.

Cosa leggerà, invece, Francesca? Lei ha scelto: Perduti nei quartieri spagnoli di Heddi Goodrich; Lady Midnight di Cassandra Clare, la versione in lingua originale. Sarà lei, infatti, ad occuparsi delle recensioni degli ultimi capitoli della saga di Shadowhunters. Infine, Mai all’altezza di Veronica Pivetti.

Da non dimenticare, poi, la lettura di Ranuncolo. Per questo mese abbiamo scelto L’isola dell’abbandono, l’ultimo libro di Chiara Gamberale, edito da Feltrinelli.

Come sempre, rinnovo l’invito ad eventuali autori, emergenti e non, che hanno voglia o piacere a farci leggere qualcosa, a scriverci senza esitazione!

Le letture di Martina, Pensieri alla rinfusa

Insoddisfazioni…

Per la NON-rubrica di questo 2019 dedicata alla lettura e rilettura della serie di Harry Potter, oggi parliamo de I crimini di Grindelwald.

O, forse dovrei dire non parliamo. Sì, perché che cosa c’è da dire? Vieni mollato a metà della storia e tanti saluti a tutti gli altri. Insomma, questa volta ci sono rimasta davvero male. Non avevo idea che I crimini di Grindelwald non terminasse con questo volume/film. Pensavo fosse finito e passata la metà del libro, ancora non era successo granché e mi rendevo conto che c’era qualcosa che non andava.

Inoltre, non sono soddisfatta perché continuo ad avere l’impressione che in questo libro non accada nulla di così eclatante.

Forse, devo però ammettere che non mi sono goduta troppo la lettura. L’ho letto davvero in maniera rapida, ma non nel senso che ho dato una scorsa alle frasi e via; nel senso che ci ho messo solo due sere per leggerlo tutto. E’ anche vero che è stata forse la prima volta in assoluto da un po’ di tempo che ho avuto il tempo di immergermi corpo e mente in una storia per qualche ora, senza dovermi preoccupare del resto. E’ anche vero, inoltre, che come screenplay si legge velocemente e fai presto a veder scorrere il numero delle pagine.

Fatto sta che resto insoddisfatta e che voglio sapere come prosegue la storia, perché così no, io non ci sto.

Quindi, quando esce il seguito? Quanto ancora dovrò aspettare, MISERIACCIA?