Se solo fosse vero

Titolo: Se solo fosse vero

Autore: Marc Levy

Editore: Rizzoli

Collana: BUR – I bellissimi

Pubblicazione: 2000 per Corbaccio

Edizione: prima edizione BUR –I bellissimi, luglio 2016

Traduzione: Benedetta Pagni Frette

«Ora, per rispondere alla domanda che non smetti di farmi da giorni, se io non rischio, tutta questa bellezza, questa energia, questa materia vivente per te diventerebbero definitivamente inaccessibili. Ecco perché lo faccio: riuscire a riportare te alla vita dà un senso alla mia vita. Quante volte mi sarà offerta la possibilità di fare una cosa fondamentale?»

Sono certa che leggere il titolo vi avrà stimolato qualche ricordo nella testa. Ebbene sì, perché questo libro ha ispirato un famoso film, omonimo, del 2005 con protagonisti Mark Ruffalo e Reese Witherspoon.

Io, il film, non me lo ricordo, se non per qualche spezzone, magari visto alla tv, ma il libro era lì da un po’ che aspettava di essere letto.

Sarò sincera fin da subito: il libro non mi è piaciuto. La lettura scorre lenta, l’autore si perde a raccontare dettagli che, a volte, possono anche stufare il lettore. In più, la storia è praticamente surreale.

Arthur è un architetto che vive a San Francisco e un giorno incontra Lauren. Solo che Lauren è un fantasma e lui è l’unico che può vederla. O meglio, una sorta di fantasma, poiché la ragazza, in realtà, si trova in ospedale, in coma da diverso tempo, a seguito di un grave incidente. Arthur preso da un forte senso del dovere, e anche da un po’ di compassione (è innegabile), decide di fare in modo di aiutare Lauren a tornare in vita. Questo porterà i due protagonisti ad innamorarsi, pur sapendo che quello che hanno davanti è un destino abbastanza crudele.

I personaggi, per fortuna, sono coerenti e rispettano le loro caratteristiche per tutta la durata del libro.

Nonostante si tratta di un vero e proprio romanzo (di quelli che in genere mi piacciono molto) questo proprio non mi ha convinta.

Voto: 1/5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: