Nella vita degli altri

Titolo: Nella vita degli altri

Autore: Michele Bravi

Editore: Mondadori

Collana: Novel

Pubblicazione: ottobre 2018

Edizione: prima edizione

Traduzione: –

«Gli angeli portano sempre un messaggio con loro e questa fotografia è il messaggio che devi dare agli altri, Angelo. Tutti i nostri riflessi sono bugie che raccontano verità profonde ma sono pur sempre bugie.»

 

Dovremmo tutti imparare a metterci un attimo nella vita degli altri. Quando abitiamo in un condominio dobbiamo convivere silenziosamente con una manciata di persone e di famiglie che vediamo sempre e solo salire e scendere dalle scale – forse l’unica cosa che condividiamo, insieme al parcheggio.

Ma ci siamo mai veramente chiesti chi sono, a cosa pensano quando sono assorti nei loro pensieri, che tipo di passato hanno avuto?

Michele Bravi sì, e quello che era inizialmente una canzone che non ha trovato una fine, è diventato un libro. Michele si chiede cosa succeda e chi siano le persone che abitano una palazzina fatta di cemento e inferiate, dove l’unico punto in comune è il Signor Bisacco, della panetteria che occupa il pian terreno.

L’edificio raccoglie le storie di Angelo, un appassionato di fotografia che vive questa sua passione con sofferenza, quella di Vera, che sogna una vita di lusso essendo nata povera.

Poi ci sono anche Achille, che cerca nel cibo una sorta di rivincita, la Signora Eco che fa della sua vita un inno al coraggio.

Il romanzo è breve, ma inizia con un signor Bisacco che impazzisce quando, guardandosi attraverso un cucchiaio, non vede più il suo riflesso. Si sente perso, vaneggia dicendo che qualcuno glielo ha rubato e, tutto d’un tratto, perde la sua identità.

Tutti i personaggi accorrono nel suo appartamento, chi per premura, chi per affetto e chi invece solo perché si sente obbligato e dal momento in cui mettono piede nella vita del panettiere, lo mettono per qualche ora anche nella loro: frammentata, problematica, paradossale. Come lo sono tutte le storie, soprattutto le loro.

Non mi sento nella posizione di analizzare nessun personaggio. Il libro mi è piaciuto, mi ha tenuto compagnia per tre viaggi in treno da trenta minuti. È piccolo, si legge in fretta, ricorda effettivamente una canzone, è carino.

Ma ci sono troppe ripetizioni, ci sono frasi che sono state inserite all’interno del romanzo quasi fossero dei ritornelli sparsi qua e là, prima, durante e dopo le storie di ognuno dei personaggi.

Non posso dire che non mi sia piaciuto. Mi ha tenuto compagnia, stimo molto Michele e tutto il percorso che ha fatto dai suoi esordi, è un ragazzo dolce e sensibile e, ci tengo qui a dire, che ciò che è successo negli ultimi mesi non deve definirlo come la persona che non è. Ha un suo riflesso anche lui. E come tale deve essere rispettato.

In bocca al lupo, Michele!

Voto: 3.5/5

Disclaimer: a causa di una distanza geografica proibitiva tra le due editor la foto del post ritrae solo la foto di copertina del libro preso in oggetto. Il libro è stato letto in versione cartacea, ma fotografato su supporto digitale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: