Shadowhunters: Queen of Air and Darkness

Titolo: Queen of Air and Darkness

Autore: Cassandra Clare

Editore: Simon & Schuster

Collana: –

Pubblicazione: 2018

Edizione: prima edizione, 2018

Grief can be so bad you can’t breathe, but that’s what it means to be human. We lose, we suffer, but we have to keep breathing.

Il lutto può far così male da non riuscire a respirare, ma sentire quel dolore vuol dire essere umani. Perdiamo, soffriamo, ma dobbiamo continuare a respirare.

 

Che dire, sono arrivata alla fine della trilogia. Mi lascia un po’ con l’amaro in bocca, ma ormai voi che siete nostri lettori assidui probabilmente sapete già che cosa io possa pensare in questo momento.

Sicuramente per chi ha letto anche tutti gli altri libri della Clare questo ultimo capitolo della saga non può che essere stupefacente, perché ritrova tutti. Non posso negare che leggere di nuovo di Jem, Tessa, Clary, Jace e tutti gli altri è stato un toccasana; proprio per questo però non posso far altro che ribadire quanto già detto per le due recensioni precedenti: alla Clare piace vincere facile.

I nuovi personaggi non sono riusciti a suscitare lo stesso affetto nel lettore che avevano già suscitato gli altri. Dopo che ci si innamora delle saghe precedenti e di quei personaggi lì, sì, proprio quelli – non c’è bisogno di far nomi, ognuno di noi sicuramente sta già pensando alla sua rosa di preferiti – amare una Emma o un Julian non è così facile. Non che non siano stati strutturati bene, sia chiaro, ma sbiadiscono.

Lo si può vedere proprio in questo ultimo libro della trilogia, dove basta un dialogo tra Isabelle e Simon per far mettere nel dimenticatoio per una decina di pagine il fulcro della storia e riportarci indietro a TMI.

Senza contare un susseguirsi di punti interrogativi, per prima cosa: chi è Kit? Ho capito tutta la storia dell’Herondale perduto, ma quindi? E il figlio di Sebastian che fine fa? Esiste, non esiste?

È indubbio che tutto ciò che è rimasto in sospeso non farà altro che essere materiale per la prossima trilogia, però una volta che chiudi una saga, chiudila e basta.

Infine, potrei dilungarmi, ma mi sono già stufata di scrivere di questo libro, Emma e Julian? Tre libri per decidere se non amarsi o amarsi e morire per una profezia contro l’amore dei parabatai e poi?

Semplicemente dopo una battaglia che lascia a desiderare il legame sparisce e loro possono amarsi senza problemi.

2.143 pagine totali, circa 2.140 di disperazione per non potersi amare e tutto si risolve in 3 pagine dove Jem fa un sunto di tutto alzando il dito medio al lettore.

Non lo so, dei tre libri questo è stato sicuramente il meno scorrevole e il più banale. Il mio interesse a voltare la pagina era dettato solo dal sapere come andavano avanti le storie tra i personaggi storici della Clare.

Volete uno spoiler?

Matrimoni in vista!

 

Voto: 2/5

Disclaimer: a causa di una distanza geografica proibitiva tra le due editor la foto del post ritrae solo la foto di copertina del libro preso in oggetto. Il libro è stato letto in versione cartacea, ma fotografato su supporto digitale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: