La trilogia delle Gemme: Red

Titolo: Red

Autore: Kerstin Gier

Editore: Tea

Collana: I grandi Tea

Pubblicazione: 2011 per Corbaccio

Edizione: 2016

Ex hoc momento pendet aeternitas.

L’eternità è appesa a questo momento.

In pieno regime di lettura fantasy, mi sono lasciata convincere da una collega a iniziare la Trilogia delle Gemme, scritta da Kerstin Gier, che aspettava invano sulla libreria di essere letta da diverso tempo.

Come tanti altri prima di me, mi ritrovo catturata dalle pagine di questo libro, tanto che non vedo l’ora di andare avanti. La scrittura della Gier è frizzante e lascia trasparire energia ad ogni singola parola. Le pagine scorrono sotto il naso del lettore.

La storia, inoltre, mi pare costruita molto bene: abbiamo un po’ di sano mistero, in mezzo a viaggi nel tempo passato e qualche chiacchiera con i fantasmi, oltre a una stramba avventura che sta pian piano prendendo forma.

Inutile dire che sono già affezionata a Gwendolyn e preoccupata per lei che le possa accadere qualcosa. E come lei, sono caduta anch’io nel fascino di Gideon, che potrebbe quasi diventare il mio personaggio maschile preferito, facendo le scarpe al povero Jace di Shadowhunters.

Ma non posso espormi oltre, d’altronde questo era soltanto il primo libro!

Voto: 4/5

Una risposta a "La trilogia delle Gemme: Red"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: