Shadowhunters: Lady Midnight

Titolo: Lady Midnight

Autore: Cassandra Clare

Editore: Simon & Schuster

Collana: –

Pubblicazione: 2016

Edizione: prima edizione, 2016

There was beauty in the idea of freedom, but it was an illusion. Every human heart was chained by love.

C’era della bellezza nell’idea di libertà, ma era anche illusione. Tutti i cuori sono incatenati dall’amore.

Mi sembra doveroso iniziare dicendo che la mia tesi triennale è stata sul fenomeno Cassandra Clare e che, proprio per questo, sono piuttosto critica su qualunque sua opera. Mi piacciono, non fraintendetemi, ma dopo centotrenta pagine di studio ha iniziato anche ad uscirmi dalle orecchie. Vi giuro che avevo letto tutto ciò che c’era da leggere. Quando è uscito Signora della Mezzanotte (titolo originale Lady Midnight, nda) tutto volevo tranne che leggerlo, l’ho comprato e l’ho messo in libreria nella sua versione originale inglese. A distanza di tre anni: eccomi qui.

Delusa.

Delusa non perché non sia un bel libro. Per chi ama il fantasy, i romanzi Young Adult e le storie un po’ romantiche è molto bello. Delusa perché rispetto ai libri precedenti è scadente. Scade la storia, i personaggi si ripetono, sembra che tutto si sia cristallizzato e che nonostante degli elementi nuovi ci siano, ricadano nello scontato.

Ho amato molto gli otto libri precedenti, soprattutto la serie The infernal devices, prequel della successiva The mortal instruments.

Credo sia un grosso problema continuare per tanto tempo su una stessa saga perché la si banalizza. La scrittura è sempre vivace, è sempre la Clare: umorismo allo stato puro, sentimento e azione, tuttavia non riesco più ad avere lo stesso entusiasmo.

Per ora Emma e Jules mi piacciono, mi ricordano molto Clary e Jace, sempre presenti. Però non riesco ad amarli.

Adesso vi dico solo questo, il mese prossimo vi parlerò del secondo libro e vi svelerò qualcosa in più, sperando ci sia qualcosa da svelare.

Voto: 3.5/5

Disclaimer: a causa di una distanza geografica proibitiva tra le due editor la foto del post ritrae solo la foto di copertina del libro preso in oggetto. Il libro è stato letto in versione cartacea, ma fotografato su supporto digitale.

Una risposta a "Shadowhunters: Lady Midnight"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: