Battle Royale o Hunger Games?

Squillino trombe e campane: ho finalmente finito di leggere Battle Royale! Ci è voluto un po’, ma adesso vi dico perché.

Titolo: Battle Royale

Autore: Koushun Takami

Editore: Oscar Mondadori

Anno: 1999

Pagine: 617

Trama: Repubblica della Grande Asia dell’Est, 1997. Ogni anno una classe di quindicenni viene scelta per partecipare al Programma. Questa volta è toccato alla terza B della Scuola media Shiroiwa. Ignari di ciò che li attende, i ragazzi si ritrovano intrappolati su un’isola deserta, controllati tramite collari radio e costretti a partecipare a un gioco perverso. Lo scopo è uccidersi a vicenda. Finchè non ne rimanga uno solo…

La mia opinione: da dove posso cominciare? Beh, intanto si notano subito le similitudini con Hunger Games. O meglio, da dove Suzanne Collins ha preso ispirazione per la sua saga di romanzi. Il gioco a cui i ragazzi vengono obbligati a partecipare è sadico e perverso fino allo sfinimento, molti di loro non sanno neanche quello che stanno facendo.

In Battle Royale, si seguono da vicino le vicende di tre compagni che decidono di allearsi, di fidarsi l’uno dell’altro, per cercare di sopravvivere e scappare dall’orrore che devono affrontare. Non è sicuramente un libro adatto ad un pubblico giovane, o facilmente impressionabile. Io stessa ho faticato a leggere di certe scene un po’ troppo sanguinolente. Le morti, infatti, sono descritte in maniera minuziosa e, per la maggior parte, sono una diversa dall’altra. A questo proposito, devo dire che la fantasia dell’autore mi mette un po’ di ansia!

La trama e la storia, di per sé, sono bellissime e con un potenziale stratosferico. Purtroppo, però, forse a causa delle troppe descrizioni, il libro è lento. 80 capitoli in cui ci viene raccontato un pezzetto di vita di ogni studente per darci la possibilità di comprendere i loro movimenti e le loro decisioni all’interno del gioco. A causa di questo, mi sono stufata molto in fretta ed erano pochi i momenti in cui riuscivo a tenermi attiva. Non ricordo con esattezza quando l’ho iniziato, ma sono certa di aver impiegato quindici o venti giorni per terminarlo.

Il finale è abbastanza scontato, forse perché è quello che ci si aspetta leggendolo.

Voto: 3/5

Una risposta a "Battle Royale o Hunger Games?"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: