Sei nato per essere felice.

Il libro di cui vi parlo oggi, è uscito meno di una settimana fa e non ho saputo resistere, ho dovuto correre subito a comprarlo.

Eccone, il risultato.

Le ho voluto bene fin da subito perché ha sempre saputo come ricordarmi che ho un cuore e che questo cuore mi serve, anche quando mi convinco di poterne fare a meno.

Titolo: Sempre d’amore si tratta

Autore: Susanna Casciani

Editore: Mondadori

Anno: 2018

Pagine: 159

Provare nostalgia è aver imparato a dare un valore alle cose.

Trama: Bisogna prendersi cura dei doni come se fossero piccoli fiori selvatici: sbocciano senza il nostro aiuto, ma dobbiamo fare attenzione a non calpestarli, a non maltrattarli.

E la piccola Livia di doni ne ha eccome. Come si fa a non accorgersene? Lei è una che quando si muove assomiglia a una nuvola trascinata dal vento, capace di rendere più colorato tutto quello che tocca. E’ timidissima, parla poco, però sorride a tutti. E poi ama scrivere, perché farlo la fa sentire diversa, nel senso di speciale, come se nelle sue vene al posto del sangue scorressero le parole. E’ un cuore puro il suo, e fragile, e per questo avrebbe bisogno di essere accudito e protetto. Però si sa, le stelle, le stesse alle quali Livia bambina si rivolge sommessamente tutte le sere, seduta sul terrazzo di casa, molto spesso si fanno gli affari loro e non sempre hanno voglia di guardare giù, di ascoltarci. Infatti, a un certo punto, nella vita di Livia accade qualcosa che le inceppa il cuore. Coll’aggravarsi della depressione della madre, tutto per lei diventa faticoso, difficile. Ragazzina sognatrice e poi giovane donna, Livia cerca comunque di spiccare il volo ma, quasi fosse una farfalla con un’ala di seta e una di piombo, non fa che sbattere da tutte le parti rovinando puntualmente al suolo. Così, caduta dopo caduta, sfinita da un amore – quello per la mamma malata – che si ciba della parte migliore di lei, inizia a non fare più caso alle piccole magie che accadono ogni giorno e finisce per rassegnarsi a lasciare andare tutti i suoi sogni. Quel che non sa è che l’amore è più potente di qualsiasi delusione e sa farsi largo anche tra le macerie di una vita che odora di terra bruciata come la sua…

L’ho abbracciata con la leggerezza di chi si è accorto di non avere più conti in sospeso con il passato.

La mia opinione: lo so già cosa state pensando, li sento anche da lontano i commenti sarcastici e gli sbuffi: “Ah! La solita storiella d’amore”.

No. Questa volta non è così.

La verità è che siamo tutti terrorizzati. E’ per questo che esistono gli amici, è per questo che sono qui con te: se vuoi, possiamo avere paura insieme.

D’altronde, stiamo parlando di Susanna Casciani, che già era stata in grado di stupirci e scavarci nel profondo con il suo primo libro Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore.

Sempre d’amore si tratta è la storia di Livia, o meglio della sofferenza, del dolore e del non-amore di Livia, raccontata da chiunque, tranne che da lei. Ogni capitolo, infatti, è il punto di vista di uno dei personaggi che caratterizzano in qualche modo la vita di Livia: amici, genitori, parenti, fidanzati, amanti di una sola notte. Tutti che cercano di farle capire un’unica cosa, ovvero che anche lei merita di essere felice, nonostante la sofferenza per la malattia della madre e la sua impotenza di fronte ad essa.

Sempre d’amore si tratta è stato un romanzo sconvolgente, per quanto breve, almeno per me. La Casciani è andata ben oltre le mie aspettative, tanto che ho letto il libro in un solo giorno.

Per scuotere un cuore che ha sofferto ci vuole il doppio dell’amore che ha perso.

In qualche modo racchiude le paure che abbiamo tutti, compresa quella di venire abbandonati da chi ci ama. Quindi, Sempre d’amore si tratta si rivolge a tutti. E ci fa tenere bene presente che tutti meritiamo di essere felici.

Voto: 5/5, senza la minima ombra di dubbio.

3 risposte a "Sei nato per essere felice."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: