Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio

Insomma, ce l’ho fatta! Ho appena finito di leggere il mio primo classico, esattamente come avevo promesso. Ecco qui la recensione!

Titolo: Orgoglio e pregiudizio

Autore: Jane Austen

Editore: Giunti Editore

Anno: 1813

Pagine: 493

Trama: Elizabeth Bennet è carina, brillante, una perfetta ragazza da marito. Ma, a differenze delle sorelle e in barba ai consigli della madre, non smania per darsi in sposa al primo pretendente. Ha un sogno: vuole innamorarsi e – una vera eresia per i suoi tempi – sposare l’uomo che ama. Quando incontra l’altezzoso Mr Darcy, ospite dei nuovi vicini di casa, non immagina certo che i suoi modi sprezzanti possano affascinarla. Eppure qualcosa le dice che quel giovane sia molto diverso da come si sforza di apparire. Tra malintesi, pettegolezzi, reciproche incomprensioni, sembra proprio che Lizzy e Darcy non vogliano rassegnarsi ad ammettere quello che i loro cuori hanno già perfettamente capito.

La mia opinione: confesso che sono un po’ intimorita all’idea di scrivere una recensione su questo libro, sono le mie prime recensioni e questo è un libro che ormai è stato recensito in ogni salsa possibile e immaginabile.

Detto ciò, però, sono molto soddisfatta della lettura. Era il mio primo grande classico (è una cosa di cui mi vergogno molto!), ma devo dire che ha reso giustizia alle mie aspettative.

La storia si legge molto bene, la Austen ha avuto la grande capacità da dare l’opportunità al lettore di potersi immergere in un mondo di altri tempi, in cui la gentilezza e la cortesia la facevano da padrone, i balli erano all’ordine del giorno e i viaggi si facevano in carrozza. I personaggi, a mio parere, sono costruiti bene e le loro vicissitudini mi hanno tenuta incollata alle pagine fino alla fine. 

È sicuramente un libro che consiglierei a chiunque abbia voglia di leggersi una splendida storia d’amore dell’800.

Prima o poi mi inventerò un metodo di voto per i diversi libri che leggo e recensisco, magari con le fragole, che a me piacciono tanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: