E allora baciami, Roberto Emanuelli

Siamo solo per pochi.

Ho appena finito di leggere questo libro.

È stato uno di quelli che lascia un sapore salato sulla pelle, dato dalle lacrime che, alla fine, sono inevitabili per una romanticona come me.

Siamo fatti così, ci innamoriamo di una canzone a cui manca il finale…

Ma è stato anche uno di quelli che mi ha tenuto incollata alle pagine fino all’ultimo, in alcuni momenti persino con il fiato sospeso.

È una storia incredibile.

Protagonista indiscusso, lui: l’Amore. Quello con la A maiuscola, quello che tutti sognano, che ti fa contorcere le budella e al tempo stesso ti fa sentire le farfalle nello stomaco. Lo si sente in ogni pagina, in ogni parola. Ed è proprio lui che ti tiene incollato alla storia e ti fa sperare fino alla fine, perché in una storia così non può che esserci un lieto fine. E tu sei lì a sperare con i protagonisti, a piangere con loro, ad assaporare la loro felicità.

Cosa c’è di più puro e meraviglioso dell’Amore?

Penso che capisci che è amore quando non hai bisogno di capirlo. Perché in fondo, dai, se te lo chiedi, lo stai già mettendo un po’ in dubbio, e quando la vita ti cambia in un istante, quando sotto i tuoi piedi trovi chilometri di cielo, quando intorno a te, all’improvviso, trema tutto. Quando fai suonare le stelle e il tramonto, e disegni i colori e le onde del mare, quando la guardi negli occhi e ci trovi la sabbia bianca e i fondali e la freschezza, il tuo nirvana e le canzoni, la notte le albe e i tramonti, e lì dentro, nei suoi occhi, non mancano i millenni e gli oceani che prima erano ghiacciai, non manca la poesia e i poeti e il suono del vento, e c’è il rumore delle pagine sfogliate, lo scorrere dei granelli, le estati e gli inverni, e la magia… Dico, quando succede tutto questo, allora lo sai che è amore. Ecco, io lo so che lei è amore. Non ho bisogno di capirlo.

#eallorabaciami ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Sognare tra le pagine di un libro

Se puoi sognarlo puoi farlo

live&read

Libri, le perle di saggezza

lemillestorie

"Chi legge vive mille vite prima di morire. Chi non legge mai, ne vive una sola" (R.R. Martin)

Diario di una lettrice rampante

"Un buon romanzo inizia con una piccola domanda e finisce con una ancora più grande". -Paula Fox

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Adrenalibri

Siamo due amici con una forte passione per i libri, gli animali e le storie. Abbiamo aperto questo spazio per condividere le nostre letture e per confrontarci col mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: